2DF. L’Oderzo punta in alto

Roberta Balzano

Roberta Balzano

Quest’anno l’ASD Pallamano Oderzo Femminile parteciperà al campionato di serie A2 ed a due campionati giovanili (under 18 e 14).

L’entusiasmo che contraddistingue l’inizio della preparazione delle ragazze, probabilmente, deriva da una serie di circostanze e di novità.

Bisogna ricordare che, due stagioni or sono, la squadra femminile di Oderzo, aveva vinto il campionato di serie B ed avrebbe dovuto disputare, già lo scorso anno, la serie A2. Purtroppo a causa di alcune defezioni e di alcuni problemi con l’università, la società aveva deciso di rifare lo stesso campionato. La scorsa stagione, per un soffio, non è stata ripetuta l’impresa. Ciò nonostante, grazie alle nuove regole federali, quest’anno la categoria è acquisita ed il campionato, di fatto, si svilupperà con la partecipazione delle storiche avversarie di sempre.

Dal Mestrino, che peraltro parteciperà anch’esso alla serie A2, sono tornate ad Oderzo, Anna Gherlenda e Roberta Balzano, dopo un’anno di esperienza in serie A1; è arrivata per la prima volta, sempre da Mestrino, la mancina Francesca Marsano e sono sempre presenti, più agguerrite che mai, le giocatrici storiche di Oderzo. Unica defezione Chiara Rizzo che, per problemi di studio (Università a Verona), giocherà quest’anno a Dossobuono.

Le più giovani, con un anno di esperienza in più, sono pronte a dare battaglia per conquistarsi un posto in squadra. Con queste giuste e corrette motivazioni, tutto il gruppo si sta allenando, con intensità, guidato dal nuovo coach, Tiziano De Toni, anch’esso stimolato a far bene, in quanto ha ricevuto in eredità, dalla precedente allenatrice, Nicoleta Rosca (passata alla squadra campione regionale Under 14 maschile) l’abitudine a vincere delle ragazze.

Essendo, fra l’altro, la squadra di più alto livello di Pallamano Oderzo, le ragazze hanno il compito, quest’anno, di essere il faro ed il riferimento, per tutto il movimento pallamanistico del territorio.

Coscienti di questo, fiduciose nelle loro forze, stimolate da un rinnovato spirito di appartenenza, le ragazze terribili di Oderzo, si apprestano ad affrontare i rispettivi campionati, più competitive che mai.

Le partite in casa si disputeranno al sabato, alle ore 18.00, al Palasport di Oderzo ed alla domenica, per le giovanili, presso la palestra Masotti di Oderzo.